Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Sotto chiave 200 paia e materiale per 300mila euro

Afragola, scarpe false destinate ai negozi, 9 denunciati


Afragola, scarpe false destinate ai negozi, 9 denunciati
24/07/2009, 17:07

I finanzieri della Compagnia di Casalnuovo di Napoli hanno scoperto ad Afragola, nell’ambito dell’operazione “New Shoes”, un vero e proprio calzaturificio abusivo, dove venivano prodotte migliaia di scarpe Hogan contraffatte. Durante l’operazione sono finiti sotto chiave 2.000 paia di scarpe, che di lì a poco sarebbero andate a rifornire i frequentatissimi outlet del basso Lazio. I responsabili della fabbrica erano due fratelli, che gestivano la produzione insieme ai figli. Non si trattava dei normali falsi da rivendere poi nei mercatini: i macchinari erano capaci di sfornare fino a 200 paia al giorno, tutti perfetti fin nei minimi particolari, impossibili da distinguere dagli originali. Il giro d’affari, non ancora quantificato, doveva però portare nelle tasche dei responsabili diverse migliaia di euro: soltanto introiti alti potrebbero infatti spiegare la scelta di imitare così bene i prodotti di Diego Della Valle e di spendere 1.500 euro per procurarsi il timbro necessario per eseguire il marchio anche dietro al tallone.
Le sei persone sorprese nella fabbrica, di età compresa tra i 20 ed i 60 anni, tutte residenti a Casalnuovo di Napoli, sono state denunciate alla procura della Repubblica di Nola per il reato di contraffazione e ricettazione. Il materiale e l’intero capannone sono stati sequestrati.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©