Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Afragola, scoperto arsenale dai carabinieri


Afragola, scoperto arsenale dai carabinieri
03/09/2012, 10:37

 

Ad afragola i carabinieri della locale stazione hanno sottoposto a fermo per detenzione illecita di armi da fuoco, munizioni e ricettazione un uomo di 40 anni, residente in via san luca, già noto alle forza dell’ordine. L’uomo è gravemente indiziato di essere il possessore di un furgone che ha poi parcheggiato su via cervi, nel parcheggio condominiale di un palazzo, dove i militari dell’arma hanno scoperto nell’interno le seguenti armi e munizioni: una pistola beretta calibro 7,65 con serbatoio e 10 cartucce (risultata rubata nel 2001 ad un 53enne di caivano); una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa e serbatoio; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa e serbatoio; una pistola calibro 9 corto con matricola abrasa, serbatoio e 12 cartucce; una pistola calibro 9 corto con matricola abrasa, serbatoio e 11 cartucce; una pistola calibro 9 corto con matricola abrasa, serbatoio e 11 cartucce; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa, serbatoio e 12 cartucce; una pistola cal. 7,65 con matricola abrasa, serbatoio e 12 cartucce; una pistola calibro 9 corto con matricola abrasa, serbatoio e 13 cartucce; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa, serbatoio e 12 cartucce; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa e serbatoio; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa, serbatoio e 15 cartucce; una pistola calibro 9 corto con matricola abrasa, serbatoio e 13 cartucce; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa, serbatoio e 15 cartucce; una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa e serbatoio; 130 cartucce calibro 9x21; 17 cartucce calibro 7,65; 8 cartucce calibro 38 special; 5 cartucce calibro 38 special a pallini; 3 caricatori vuoti; una cartuccia calibro 357 magnum; Il 40enne è stato poi rintracciato nel rione salicelle a bordo di un camper, in compagnia della moglie e del padre. Con successivi controlli i militari dell’arma hanno accertato che il furgone ove erano custodite le armi è intestato ad un prestanome che risulta intestatario di oltre 200 veicoli. Le armi saranno sottoposte a esami balistici per accertare se siano state impiegate in agguati di camorra. Il fermato è stato associato al carcere di poggioreale.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©