Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AGENTE CARCERARIO DI MATERA SI SUICIDA


AGENTE CARCERARIO DI MATERA SI SUICIDA
04/04/2008, 16:04

Un agente della Polizia Penitenziaria di Matera di 47 anni, sposato e con tre figli, si è sparato un colpo di pistola, con l'arma di ordinanza, alla testa nello spogliatoio del carcere. I colleghi sono accorsi appena sentito lo sparo, ma è stato tutto inutile. L'uomo si occupava dell'amministrazione del carcere e non si è a conoscenza di particolari motivi di disagio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©