Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AGENTI INTERVENGONO PER SEDARE LITE FAMILIARE E SCOPRONO RICETTATORE


AGENTI INTERVENGONO PER SEDARE LITE FAMILIARE E SCOPRONO RICETTATORE
08/09/2008, 09:09

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, hanno sottoposto a Fermo di P.G. Carmine MONTELLA, pregiudicato di 34 anni, perchè responsabile del reato di ricettazione.

        Nella notte, su segnalazione della Centrale Operativa della Questura, i poliziotti sono intervenuti in Via Teatro Nuovo ove era stata segnalata una lite familiare.
        Sul posto gli agenti hanno accertato che, poco prima, Carmine MONTELLA aveva minacciato il padre, al fine di ricevere da questi del denaro.
        MONTELLA, personaggio noto ai poliziotti per i suoi trascorsi giudiziari, è stato rintracciato nei pressi dell’abitazione paterna mentre era poggiato accanto un ciclomotore Piaggio Vespa.
        I poliziotti hanno constatato che, il nottolino d’accensione del ciclomotore era mancante e, da un’interrogazione agli archivi elettronici della Polizia, risultava rubato il 05 agosto u.s.
        MONTELLA, non potendo dimostrare il possesso del motociclo, è stato sottoposto a fermo di P.G. per ricettazione.
        Gli agenti hanno sequestrato a carico dell’uomo anche degli arnesi atti allo scasso.
        Stamane MONTELLA sarà condotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©