Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il concorso è stato annullato: le risposte erano già sul web

Agenzia delle entrate, tutto da rifare a Catania


Agenzia delle entrate, tutto da rifare a Catania
08/06/2012, 21:06

CATANIA – Tutti a casa, e niente di fatto. E’ finita così l’avventura (se così si può chiamare) di duemila di candidati, seduti per ore a Catania nella speranza di svolgere il concorso nazionale dell’Agenzia delle Entrate con posti di funzionario amministrativo contabile. Si arriva così, in pomeriggio, quando in tutte le altre parti d’Italia il concorso è già finito.

LA PROTESTA – Ma quando l’attesa è diventata troppa e la pazienza è finita, è arrivata la protesta: i candidati hanno lasciato le penne sul tavolo e hanno inveito contro la commissione. La motivazione ufficiale, fino al tardo pomeriggio, era che c’erano stati problemi con i dati anagrafici.
E’ arrivata la Digos, indagini, sospetti. Ritardo nelle procedure e slittamento dell'inizio della prova hanno ottenuto un risultato: molte delle risposte erano già disponibili su internet e su forum ad hoc dei concorsisti, visto che la prova era nazionale. Sono intervenuti anche polizia e carabinieri e il concorso e' stato infine sospeso. Il presidente della commissione ha invitato i candidati a guardare il sito internet per sapere quando potrà tenersi nuovamente. Dopo 8 ore di attesa vana, tutti sono tornati a casa.

Commenta Stampa
di Gb
Riproduzione riservata ©