Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli era stato affidato dalla vicina defunta

Aggredisce 54enne disabile, arrestato uomo ad Afragola


.

Aggredisce 54enne disabile, arrestato uomo ad Afragola
11/10/2012, 15:12

AFRAGOLA - Ha lasciato suo figlio disabile nelle mani del vicino di casa. Lo credeva una persona di fiducia l'anziana donna del 63enne arrestato per percosse ad Afragola. La donna aveva fiducia in lui tanto che, due anni fa, poco prima di morire gli aveva affidato suo figlio affetto da una grave disabilità. Ma Luigi Margione, 63 anni anziché tener fede alle sue promesse, aggrediva ripetutamente l’affidatario, un uomo di 54 anni, costretto su una sedia a rotelle. Questo è almeno quanto hanno ricostruito gli agenti di polizia di Afragola, che quest’oggi hanno arrestato Margione. L’uomo poteva disporre anche della pensione dell'invalido, corrispondente a circa 1300 euro mensili. Ma, anziché curarlo, era solito maltrattarlo e, talvolta, a picchiarlo con un bastone e lasciandolo in pessime condizioni igieniche. Il fatto è stato ricostruito grazie anche all’ausilio di alcuni vicini di casa, che la scorsa estate avevano segnalato la vicenda. Allora partirono le indagini al termine delle quali il gip del tribunale di Napoli ha emesso nei confronti di Margione un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. Il disabile, invece, è stato ora affidato ad una casa di cura di Giugliano in Campania.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©