Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

la camorra torna a sparare al centro storico

Agguato a Forcella, ucciso storico esponente clan Mazzarella


.

Agguato a Forcella, ucciso storico esponente clan Mazzarella
02/08/2012, 10:32

NAPOLI – E’ stato ammazzato mentre inseguiva i killer che avevano appena sparato al nipote Gustavo Nembrotte Menna, storico esponente del clan Mazzarella. Il vero bersaglio del gruppo di fuoco era il nipote Emanuele Tarantino, di 31 anni, precedenti per spaccio di droga. L’esecuzione è avvenuta al Vico delle Zite, zona dove si spaccia la cocaina. Due giovani a bordo di uno scooter si sono avvicinati a zio e nipote ed hanno cominciato a sparare ferendo Tarantino alla spalle, collo e torace. A questo punto è iniziato l’inseguimento dello zio ai due malviventi che a loro volta hanno esploso nei confronti dell’uomo vari colpi di pistola.  Nembrotta Menna, che aveva precedenti penali per associazione per delinquere di stampo camorristico è morto prima di giungere al vicino ospedale "Ascalesi". La squadra mobile di Napoli sta ricostruendo i collegamenti criminali del morto e del ferito. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©