Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Vincenzo Birra era legato al clan Mele

Agguato a Pianura, ucciso un 26enne


.

Agguato a Pianura, ucciso un 26enne
15/07/2013, 12:56

NAPOLI – Continua la scia di sangue nel quartiere di Pianura a Napoli. E’ vera e propria faida di camorra nell’area a sud, ed è allarme sicurezza. Si chiamava Vincenzo Birra ed aveva 26 anni l'uomo ucciso in un agguato in contrada Spadari, a Pianura. Secondo la polizia, che indaga sull'omicidio, Birra è stato ammazzato con un colpo che gli ha perforato la mascella destra. Ritenuto legato al clan Mele, era stato scarcerato lo scorso mese di marzo. Aveva precedenti per stupefacenti e rapina. Nella mappa criminale partenopea i Mele sono nuovamente in guerra con il clan Pesce, addirittura vi sono vincoli di parentela. L’agguato a Birra segue di poco l’omicidio di Fosco di Fusco dello scorso 28 giugno, altro pregiudicato da poco uscito dal carcere.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©