Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agguato ad Ercolano, gravissimo Perrone


Agguato ad Ercolano, gravissimo Perrone
29/01/2009, 18:01

Migliorano le condizioni di Antonio Uliano, il 43enne rimasto ferito ad una spalla nel duplice agguato di stampo camorristico avvenuto oggi, poco dopo le 13, davanti ad un bar di Ercolano, nei pressi del Comune. L’uomo è stato trasportato in un ospedale di Caserta. Sono invece ancora preoccupanti le condizioni di Ivano Perrone, il 28enne raggiunto da un proiettile alla testa ed inizialmente trasportato all’ospedale Maresca di Torre del Greco; ancora in pericolo di vita, il ragazzo è stato successivamente trasferito  all’ospedale Rummo di Benevento. Entrambi, ritengono gli inquirenti, sono riconducibili al clan Birra, una delle organizzazioni malavitose attive sul territorio e da anni in lotta per il predominio sull’area. Malgrado l’agguato sia avvenuto in pieno giorno, le forze dell’ordine non hanno ottenuto alcuna testimonianza utile alle indagini. Secondo una prima ricostruzione della dinamica i sicari sarebbero stati in due, a volto coperto da caschi integrali ed in sella ad un motociclo; i colpi sparati sarebbero stati invece sette.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©