Cronaca / Nera

Commenta Stampa

L’omicidio si inquadra nelle faide di camorra

Agguato ad Ercolano, ucciso uomo dei Birra

Il 36enne deceduto dopo il trasporto al Maresca

Agguato ad Ercolano, ucciso uomo dei Birra
19/01/2011, 20:01

NAPOLI – Si chiama Antonio Maiorano l’ennesima vittima della violenza camorristica nel Napoletano. L’uomo, 36 anni, ritenuto vicino al clan Birra, è stato raggiunto dai sicari poco dopo le 18. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i killer lo hanno bloccato nei pressi della sua abitazione, in via Del Mare, ad Ercolano. Era a piedi. Gli hanno sparato contro almeno sette colpi di arma da fuoco, che lo hanno raggiunto al volto ed al torace.
Soccorso poco dopo dal 118 e trasportato all’ospedale Maresca di Torre del Greco, Maiorano è deceduto nonostante le cure ricevute. La zona dell’agguato è storicamente sotto l’influenza del clan Birra. Motivo per cui, questa una delle piste al vaglio degli inquirenti, l’omicidio potrebbe inquadrarsi nella faida di camorra tra gli Iacomino-Birra ed il rivale clan degli Ascione.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©