Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Emanuele Alioto aveva procedenti per droga

Agguato alla Sanità, ucciso un 22enne


.

Agguato alla Sanità, ucciso un 22enne
22/07/2013, 11:06

NAPOLI - E' stato ammazzato con diversi colpi di pistola al volto ed al torace, Emanuele Alioto, 22 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati legati alla droga e per favoreggiamento e violenza sessuale. I killer lo hanno raggiunto e ucciso durante la notte tra sabato e domenica nella zona di Via Sanità, nel cuore del popoloso rione. Il giovane è stato soccorso e trasportato prima all'ospedale San Gennaro e poi ai Vecchi Pellegrini dove è giunto già cadavere. Sono 8 i colpi di pistola che lo hanno raggiunto in al volto ed al torace, segno che la spedizione di morte non doveva fallire. Sul luogo del delitto la Polizia ha trovato otto bossoli calibro 9X21. Gli investigatori della Squadra Mobile stanno ricostruendo le ultime ore di vita di Alioto che era considerato un giovane rampante del mondo della malavita. Dall’intensa attività investigativa è venuta fuori l’ipotesi che il giovane, vicino al clan Lo Russo, avesse intenzione di scalare i vertici delle cosche. L’omicidio si inquadra nella serie di episodi di sangue avvenuti nelle ultime settimane nella zona della Sanità per il controllo delle attività illegali. La Procura della Repubblica di Napoli, che coordina le indagini, ha disposto l'autopsia sul corpo del giovane.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©