Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Il giovane era sfuggito alla morte lo scorso 24 agosto

Agguato di camorra a Ponticelli, ucciso 20enne


.

Agguato di camorra a Ponticelli, ucciso 20enne
28/08/2013, 14:15

NAPOLI- Un giovane pregiudicato di 20 anni, Alessandro Malapena, è stato ucciso nella tarda serata di ieri nel quartiere napoletano di Ponticelli, con un colpo d'arma da fuoco al torace. Malapena stava percorrendo a piedi viale Margherita,  quando è stato avvicinato da ignoti che gli hanno sparato. Il giovane è stato soccorso e trasportato in ospedale dove però è giunto senza vita. Secondo quanto riferisce la Polizia, Alessandro Malapena, è stato già vittima di un ferimento ad opera di ignoti lo scorso 24 agosto, quando si recò in ospedale, sempre a Villa Betania, con una ferita d'arma da fuoco al polpaccio. Agli agenti riferì di essere stato vittima di un tentativo di rapina dello scooter subìto nel pomeriggio, intorno alle 18 di quel giorno, mentre era lungo via Argine, a Napoli. E’ presumibile che la spedizione di morte nei confronti del ragazzo, questa volta non poteva sbagliare. Sull'accaduto indaga la Squadra Mobile della Questura di Napoli ed il locale commissariato. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©