Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AGGUATO DI CAMORRA NEL NAPOLETANO: 41ENNE UCCISO DAVANTI AL VIDEOPOKER


AGGUATO DI CAMORRA NEL NAPOLETANO: 41ENNE UCCISO DAVANTI AL VIDEOPOKER
17/07/2008, 16:07

Gli inquirenti sono alle prese con la ricostruzione dello scenario nel quale è maturato l’ennesimo agguato di camorra che ieri sera, a Portici, in provincia di Napoli, ha portato alla morte del 41enne Giovanni Buonocore, presunto fiancheggiatore delle attività svolte dalla criminalità organizzata. L’uomo, che aveva piccoli precedenti per spaccio di droga, era impegnato in una partita a videopoker nel bar “Nuova Italia” della centralissima piazza San Ciro del comune alle porte di Napoli, quando è stato raggiunto dai sicari, che probabilmente da giorni ne stavano osservando le abitudini, i quali gli hanno esploso contro quattro colpi calibro 7 e 65. Buonocore ha tentato la fuga, ma non ce l’ha fatta e alla fine si è accasciato al pavimento in una pozza di sangue al cospetto di numerosi testimoni che, in preda al panico, si sono dati alla fuga. All’arrivo degli agenti della Squadra omicidi della Questura di Napoli i killer si erano già dileguati.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©