Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Ammazzato con un colpo alla testa il pusher Ciro Valda

Agguato nel regno dei Cuccaro-Aprea


.

Agguato nel regno dei Cuccaro-Aprea
24/01/2013, 09:59

NAPOLI - Non si ferma la scia di sangue che sta investendo la perfieria partenopea. Ennesimo agguato di camorra nella tarda serata di ieri a Barra dove u n pregiudicato Ciro Valda di 34 anni, è stato ucciso sotto la propria abitazione di Via Mastellone. L'uomo è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, di cui uno sicuramente alla testa. Ciro Valda era affiliato al clan Cuccaro-Aprea. L'uomo aveva precedenti per droga e ricettazione e l'ultima volta che era stato arrestato nel 2011 fu subito rimesso in libertà. Gli investigatori non sembrano avere dubbi,  le modalità del delitto rimandano alla matrice camorristica. Gli investigatori al momento escludono che il delitto abbia potuto avviare una nuova faida di camorra nella zona orientale della città, anche se ogni considerazione è soppesata alle modalità del barbaro delitto. Oltre ai posti di blocco, i carabinieri del Comando provinciale hanno eseguito anche perquisizioni in abitazioni di alcuni pregiudicati.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©