Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agricoltura: incremento dell'occupazione del 4%


Agricoltura: incremento dell'occupazione del 4%
20/10/2012, 11:30

In periodo di crisi l’unico settore in rialzo è l’agricoltura. Per la prima volta negli ultimi 10 anni aumentano gli imprenditori agricoli. Il secondo trimestre del 2012 ha registrato un incremento del 4,2% delle imprese condotte da giovani.

Secondo un’indagine condotta da Coldiretti/Swg, la metà dei giovani tra i 18 e i 34 anni preferirebbe lavorare nel campo agricolo o gestire un agriturismo piuttosto che fare l’impiegato in banca mentre più in generale circa il 28% degli italiani scambierebbe il proprio lavoro con quello dell’agricoltore. Per chi non può fare dell’agricoltura il proprio mestiere si dedica invece al giardinaggio o a coltivare l’orto.

Anche a livello scolastico diventa evidente la passione per il ritorno alla terra, infatti gli istituti agrari registrano un incremento dell’11% degli iscritti.

Il Presidente della Coldiretti, Sergio Marini, commenta: “Oggi, il settore agricolo si e' rigenerato con una classe di giovani imprenditori che non si e' arroccata, come spesso accade nei momenti difficili, nella difesa dell'esistente, ma si e' impegnata con successo nel capire e soddisfare i nuovi bisogni dei consumatori. Il modello delle economie di scala e le leggi del Pil e della finanza da sole stanno impoverendo le nostre famiglie e i nostri territori spingendo a produrre al minor costo senza tenere in alcuna considerazione il prezzo sociale, ambientale ed etico”

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©