Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Agrigento: assassinato per motivi di confine


Agrigento: assassinato per motivi di confine
17/06/2009, 16:06

Antonio Cacciatore, Impiegato della Camera di Commercio di Agrigento è stato ucciso oggi, con due colpi di pistola, alla testa e al viso ed è rimasto ucciso sul posto. I Carabinieri hanno rapidamente individuato l'omicida, che si è subito costituito in caserma: si tratta di Vincenzo Spoto, 76 anni, vicino di casa di Cacciatore. Alla base dell'accaduto alcune questioni che i due avevano sui confini dei rispettivi fondi e che già in passato avevano provocatolitigi tra i due.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©