Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avviati i lavori del Comitato Tecnico Scientifico

Agropoli, 150 anni dell’Unità di Italia


Agropoli, 150 anni dell’Unità di Italia
08/11/2010, 15:11

Avviati ufficialmente dal sindaco Franco Alfieri, i lavori per istituire il calendario delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. L’intento è favorire la conoscenza delle radici, i personaggi, le forze economiche, le idee del periodo risorgimentale e di raccordare le attività dell’amministrazione comunale con il Comitato Italia 150.

Il coordinatore del comitato agropolese, l’assessore Francesco Crispino, nel corso della prima riunione che si è tenuta nei giorni scorsi presso l’Aula consiliare “Di Filippo”, ha illustrato le attività che l’assessorato ha già in calendario. Accogliendo una proposta dei dirigenti scolasti presenti alla riunione, ha determinato, come primo atto formale, di affidare ad un concorso di idee aperto a tutti gli studenti delle scuole agropolesi, la creazione del logo che affiancherà il logo istituzionale nazionale.

Il calendario delle manifestazioni sarà suddiviso in tre parti: spettacolo, con una serie di eventi teatrali, proiezioni a tema ed un concorso di pittura ispirato al Risorgimento; cultura, con un momento di riflessione sull’Unità d’Italia dato da lezioni pubbliche affidate a studiosi di storia e di diritto; attenzione al territorio, con una sezione di approfondimento sul Cilento ed il meridione negli anni dell’Unità d’Italia.

Elemento di punta delle manifestazioni sarà una mostra didattica e documentaria, aperta anche ad altri comuni del territorio, che esponga, nella casa comunale e nelle scuole, materiali e cimeli con un’ampia sezione dedicata alla storia dei cinque garibaldini di Agropoli che hanno partecipato alla spedizione dei Mille.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©