Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, al via il progetto "Educativa familiare"


Agropoli, al via il progetto 'Educativa familiare'
11/02/2010, 11:02


AGROPOLI - Il Comune di Agropoli con l'Assessorato alla Solidarietà sociale, l'equipe del Progetto servizio alla famiglia e sostegno alla genitorialità dell'Ambito sociale di zona S/7 e le scuole del 1o e 2o Circolo didattico di Agropoli insieme per dare vita al progetto “Educativa familiare”. L'iniziativa prevede l'attivazione di uno “Spazio Genitori” nel contesto scolastico quale luogo formativo privilegiato. Un'opportunità rivolta ai genitori di tutti gli alunni delle scuole primarie agropolesi che si sentono in difficoltà nella gestione della funzione educativa e che vogliono saperne di più sulle fasi di crescita dei propri figli, che condividono le stesse problematiche e vogliono parlarne in gruppo. Accompagnare un figlio nel percorso di crescita significa spesso confrontarsi con situazioni che non sempre si è preparati ad affrontare. Con quelle stesse situazioni critiche, sono chiamati a confrontarsi anche gli insegnanti che sovente si trovano di fronte a problemi molto più complessi di una lezione non assimilata. «Attivare lo “Spazio Genitori” nell’ambiente scolastico – afferma il sindaco Franco Alfieri – ha il senso di costruire un ponte ideale tra i due momenti educativi costituiti da famiglia e scuola. Due realtà che spesso non dialogano pienamente, pur avendo l'educazione del figlio o dell'alunno come identico protagonista e scopo». «E' un'esperienza davvero innovativa – commenta l'assessore alla solidarietà sociale, Angelo Coccaro - che favorisce i rapporti tra famiglia, alunni e scuola, creando occasioni di incontro e partecipazione e migliorando la qualità della vita scolastica e familiare». Offrire uno spazio ai genitori, per aiutarli nella gestione della loro funzione educativa, serve quindi alle famiglie, per mettere in campo tutte le loro risorse a favore dei figli, ed alla scuola, per essere vicina ai bambini, non solo visti “dall’esterno” ma anche dall’interno dei loro problemi. Lo Spazio Genitori si avvale di personale del Piano di zona S/7 esperto in ascolto, gestione ed orientamento delle problematiche relative alla genitorialità. Con esso si intende offrire ai genitori uno spazio di ascolto protetto, nel quale esprimere le problematiche relative al proprio ruolo genitoriale, ricevendo in cambio un aiuto qualificato sui dubbi e le difficoltà dei genitori di fronte ai comportamenti dei propri figli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©