Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, al via la seconda fase del progetto di ippoterapia


Agropoli, al via la seconda fase del progetto di ippoterapia
16/11/2010, 10:11


AGROPOLI (Sa) - Al via la seconda fase del progetto “In sella per vincere”, rivolto a soggetti con disabilità residenti nel Comune di Agropoli iniziato lo scorso marzo presso il Centro Ippico “Lancellotti Ranch” di Agropoli. L’intervento, fortemente voluto dall’Assessorato alla Solidarietà sociale del Comune di Agropoli, è coordinato dall’Associazione “Parco del Cilento” di Ascea (www.csmfb.it) e, in particolare dagli esperti Giuseppe e Mariarosaria Battagliese, entrambi psicologi, ricercatori, specializzati nell’ambito della riabilitazione equestre, comunemente conosciuta con il termine ippoterapia. Il successo della prima fase ha convinto il promotore dell’iniziativa al proseguimento del progetto con l’ampliamento del numero di utenti coinvolti. «Si tratta – spiega l’assessore alla solidarietà sociale, Angelo Coccaro - di un’esperienza assai significativa sul piano dei contenuti che ci fa compiere un ulteriore avanzamento nel miglioramento della qualità dei servizi, un intervento che vogliamo potenziare e sulla quale intendiamo investire». Fra gli obiettivi essenziali a fondamento dell’intervento si ricordano, dal punto di vista neurologico/neuromotorio quello di favorire la regolarizzazione del tono muscolare, il miglioramento dei meccanismi di raddrizzamento e di equilibrio del tronco e dal punto di vista psichico e sociale quello di favorire l’autostima, l’assertività e il comportamento adattivo. Al termine del percorso progettuale l’Assessorato alla Solidarietà organizzerà un incontro aperto a tutti, in cui gli esperti coinvolti ed altri autorevoli rappresentanti tecnici e istituzionali, presenteranno i benefici ottenuti e proporranno una riflessione sulla normativa di riferimento in materia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©