Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, appalti per 7,5 milioni di euro


Agropoli, appalti per 7,5 milioni di euro
10/04/2010, 12:04


AGROPOLI - Al via appalti per circa 7,5 milioni di euro per fondamentali interventi programmati e pronti ad essere messi in cantiere dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri. Le opere riguardano edilizia scolastica, nuovi parcheggi, manutenzione e miglioramento delle strade, rete idrica ed energia alternativa. «Continua incessante – afferma il sindaco di Agropoli Franco Alfieri – il lavoro di programmazione, progettazione e, soprattutto, di concretezza portato avanti dall’amministrazione comunale. Siamo pronti, infatti, ad avviare le procedure di appalto di diversi interventi per quasi 7,5 milioni di euro che si aggiungono alla già imponente mole di opere messe in cantiere nei mesi scorsi».
Nello specifico, le opere finanziate e pronte ad essere appaltate riguardano:
- edilizia scolastica: previsti interventi di manutenzione e messa in sicurezza degli istituti scolastici delle scuole elementari di Mattine, delle scuole materne ed elementari di San Marco (dove è in programma anche l’adeguamento della palestra), e della scuola media Gino Rossi Vairo, per complessivi 761 mila euro;
- la realizzazione di nuovi parcheggi in via Romanelli e viale Lazio per 450 mila euro, nell’ambito del potenziamento e dell’aumento del numero di aree di sosta in zone nevralgiche della città, e la sistemazione di via Taverne, via Lombardia e via della Libertà con nuovi marciapiedi e verde pubblico per 300 mila euro;
- la costruzione di nuovi loculi al cimitero di Agropoli per 100 mila euro;
- la costruzione della palazzina polifunzionale nell’area portuale (per 285 mila euro), per ospitare locali commerciali e servizi;
- realizzazione di impianti fotovoltaici, orientati ad incrementare l’utilizzo delle energie alternative, per 2,5 milioni di euro;
- rifacimento della condotta idrica del centro cittadino, con la rimozione delle vecchie condotte in amianto, per 3 milioni di euro. «Si tratta – commenta il primo cittadino agropolese Franco Alfieri – di opere tutte di fondamentale importanza orientate al miglioramento della qualità della vita».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©