Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, aree comunali per impianti fotovoltaici


Agropoli, aree comunali per impianti fotovoltaici
22/01/2010, 15:01


AGROPOLI - Incentivare l’utilizzo del fotovoltaico. Per questa finalità saranno individuate aree comunali sulle quale realizzare e installare impianti fotovoltaici. E’ l’iniziativa in tema di energie alternative proposta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri. «Sono pervenute al Comune – afferma il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri - richieste da parte di molte imprese in ordine alla realizzazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia alternativa, anche alla luce degli incentivi provenienti dal meccanismo di incentivazione pubblica. L’amministrazione comunale ritiene utile e conveniente provvedere all’individuazione di aree pubbliche comunali dove poter installare impianti fotovoltaici, anche nell’ottica di concorrere alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica per la produzione di energia con relativo risparmio economico».
«Gli impianti fotovoltaici – aggiunge l’assessore all’ambiente, Antonio Pepe - hanno ricadute positive in termini socio economico in quanto permettono l’accesso agli incentivi erogati dallo Stato oltre all’immissione in rete di energia elettrica prodotta dagli stessi».
Il Comune di Agropoli, in materia di energie alternative, ha anche sottoscritto un protocollo di intesa con Banca del Verde Onlus per l’istituzione dello Sportello Verde Europa. L’obiettivo è sviluppare iniziative sui temi energetici ed ambientali. In particolare, lo sportello dovrà svolgere attività di supporto per il Comune per attività di raccolta di dati relativi ai consumi energetici; per la pianificazione di interventi, soluzioni e buone pratiche da attuare per ridurre le emissioni prodotte; attivazione di misure di compensazione sia con l’acquisto di crediti di emissione sia la messa a dimora di nuove alberature adulte e tutto quanto connesso ai progetti di riconosciuto e visibile profilo ambientale e di fruizione pubblica del bene ambientale; supportare l’ente pubblico nella presentazione di progetti per il finanziamento nell’ambito regionale, nazionale ed europeo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©