Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli bandiera blu 2010, la soddisfazione di Alfieri


Agropoli bandiera blu 2010, la soddisfazione di Alfieri
12/05/2010, 13:05


AGROPOLI - Le spiagge di Agropoli premiate anche per il 2010 con la Bandiera Blu, concessa dalla FEE “Foundation for Environmental Education” alle località turistiche che meglio esprimono e rispettano i criteri di gestione sostenibile del territorio. All’indomani della consegna ufficiale del prestigioso riconoscimento – che si è tenuta presso la sede della Regione Lazio a Roma e alla quale ha preso parte il vicesindaco Mauro Inverso – il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, esprime grande soddisfazione. «Agropoli si conferma tra le località turistiche italiane premiate con la bandiera blu – afferma il primo cittadino agropolese - Non si tratta solo di un riconoscimento formale, ma rappresenta il premio all’azione incisiva in materia di turismo sostenibile e di impegno per la tutela ambientale che stiamo mettendo in campo. La FEE, infatti, oltre a valutare la qualità delle acque, rivolge grande attenzione ai servizi e alla sicurezza, alla riqualificazione urbana, ai dati sulla raccolta differenziata, alle iniziative di sensibilizzazione alla tutela ambientale, con criteri e parametri molto restrittivi». «L’assegnazione della bandiera blu – continua il sindaco Franco Alfieri – è uno stimolo a continuare sulla strada intrapresa che potrà essere ulteriormente migliorata nei prossimi anni grazie agli interventi che stiamo realizzando. Tra questi la delocalizzazione del depuratore dalla foce Testene, il potenziamento della raccolta differenziata, l’incentivazione delle energie alternative, l’installazione di impianti fotovoltaici sulle scuole. Ci avviamo – conclude il sindaco - ad essere tra le bandiere blu storiche per le spiagge. Ora il nostro obiettivo è la candidatura e il riconoscimento per i prossimi anni della bandiera blu per gli approdi turistici». «La bandiera blu – commenta il vicesindaco e assessore al turismo, Mauro Inverso – è il migliore biglietto da visita dal punto di vista turistico per la nostra città che si inserisce tra le località turistiche più apprezzate in Italia». La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 41 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui La FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale. Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©