Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, demolite le baracche di viale Lazio


Agropoli, demolite le baracche di viale Lazio
03/05/2010, 16:05

AGROPOLI - E’ iniziata questa mattina la demolizione da parte del Comune di Agropoli di tutte le baracche abusive di viale Lazio. Sul luogo, a seguire i lavori, il sindaco di Agropoli Franco Alfieri in compagnia del comandante della Polizia Municipale, Maurizio Crispino.



L’intervento fa seguito ad un’ordinanza firmata dal primo cittadino agropolese lo scorso 15 aprile che prevedeva il ripristino, da parte degli occupanti senza titolo, della destinazione dei terreni con la rimozione totale di ogni manufatto entro dieci giorni. Scaduti i termini, quindi, questa mattina si è proceduto alla demolizione forzata che è proseguita per l’intera giornata.



Al via, dunque, l’opera di riqualificazione di una zona centrale della città da anni mantenuta in condizioni di degrado, nonostante la vicinanza al fiume Testene, a scuole e a diverse abitazioni. Sull’area sarà costruito un parcheggio da 120 posti auto, mentre è allo studio la possibilità di realizzare una pista ciclabile, marciapiedi e verde pubblico attrezzato. Già approvato e finanziato il progetto per il ponte di collegamento di viale Lazio direttamente a via Salvo D’Acquisto.



«Così come annunciato nelle scorse settimane – afferma il sindaco Franco Alfieri – togliamo finalmente dal degrado una parte del centro cittadino da tanti anni lasciata all’incuria. Basti pensare che la prima ordinanza di sgombero, mai eseguita, risale addirittura al 1983. Un intervento, dunque, che rientra in un più ampio programma di riqualificazione urbana della città che cresce ed ha bisogno di nuovi servizi rispondenti alle reali esigenze dei cittadini. Sui terreni di viale Lazio, fino ad oggi occupati da baracche fatiscenti con gravi conseguenze anche sulle condizioni igieniche, sorgerà una nuova area di sosta e stiamo pensando alla realizzazione di una pista ciclabile, di verde pubblico attrezzato e di marciapiedi».



L’amministrazione comunale ha programmato ed approvato un progetto per la realizzazione di un nuovo parcheggio sui terreni di viale Lazio, per 120 posti auto, un’esigenza concreta per una città che negli anni ha sempre sofferto ed avvertito il disagio della mancanza di sufficienti aree di sosta. Il progetto include anche un altro parcheggio in via Romanelli, per 152 posti auto. Il costo complessivo dei due interventi è di 450 mila euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©