Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Agropoli, il presidente nazionale Unione Italiana Ciechi in visita agli orti urbani


Agropoli, il presidente nazionale Unione Italiana Ciechi in visita agli orti urbani
27/07/2010, 11:07


AGROPOLI (Sa) - Il presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, Tommaso Daniele, ha visitato lunedì pomeriggio gli orti urbani della città di Agropoli. Con lui anche i presidenti regionali e provinciali. A fare da cicerone l’assessore alla solidarietà sociale Angelo Coccaro e gli ortolani assegnatari dei lotti. Insieme ad un gruppo di 40 non vedenti, con i rispettivi accompagnatori – impegnati in questi giorni nel X Raid in pedalò sulle coste del Cilento - ha partecipato ad un “percorso tattile – olfattivo” promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri presso gli orti urbani di Mattine. L’iniziativa, la prima del genere in Italia, ha consentito ai non vedenti e agli ipovedenti di conoscere e familiarizzare con una serie di piante e coltivazioni biologiche percepibili mediante l’uso del tatto e dell’olfatto. Fra le attività proposte anche delle lezioni sulle erbe e gli aromi del mediterraneo tenute da esperti dell’azienda agricola “Corbella”. Grande entusiasmo ed ospitalità da parte degli ortolani. «La visita agli orti urbani – afferma l’assessore alla solidarietà sociale, Angelo Coccaro – ha inteso suggerire un viaggio olfattivo tattile e sensoriale fra le coltivazioni della nostra terra e dare l’opportunità a chi non ha l’uso della vista di percepire l’essenza di piante e fiori mediante altri sensi».  «E’ stata un’esperienza interessante ed unica – il commento del presidente Tommaso Daniele – Un plauso all’amministrazione comunale di Agropoli per il progetto degli orti urbani e per la squisita ospitalità. La nostra presenza ad Agropoli e nel Cilento e le iniziative come il raid in pedalò servono per sensibilizzare gli amministratori locali ad adottare tutte le misure per ridurre le barriere e rendere accessibili i territori». La visita è stata preceduta lunedì mattina dall’arrivo in pedalò del gruppo presso il Lido Aurora dove ad accoglierli c’era anche il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. Questa mattina, la seconda tappa, da Agropoli a Santa Maria di Castellabate del “Raid in pedalò”. «La presenza nella nostra città del gruppo dell’Unione Italiana Ciechi – commenta il sindaco Franco Alfieri – è stato un interessante momento di confronto e un’esperienza indimenticabile. Il ringraziamento al presidente Daniele per aver scelto Agropoli per la X edizione del Raid in pedalò».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©