Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AIPS: Merlo confermato presidente: “Mia rielezione riconoscimento al giornalismo sportivo italiano”


AIPS: Merlo confermato presidente: “Mia rielezione riconoscimento al giornalismo sportivo italiano”
17/04/2013, 15:22

A Sochi durante il 76° congresso di AIPS (Associazione Internazionale della Stampa Sportiva Mondiale, con 135 delegati in rappresentanza di 108 Paesi) l'italiano Gianni Merlo, storica firma della Gazzetta dello Sport, è stato confermato Presidente per la terza volta all'unanimità. Sarà affiancato da un vice presidente esecutivo turco Yilmaer Esat, da un tesoriere austriaco e da 4 vice presidenti: la confermata unica donna Laima Janusonite, il qatariano Al Malki, il russo Dolgopolov e il cinese Zhang Haifeng.

Tra i membri dell'esecutivo spiccano alcune new entry importanti quali il Brasile, la Corea e Emirati Arabi che sono presenti per la prima volta, dimostrando che anche la geografia dello sport si sta spostando verso Paesi che oggi, in quanto ad organizzazione di eventi, sono ai primi posti nel mondo.

"Sono molto felice di essere stato rieletto e di affrontare questo terzo mandato con un rinnovato entusiasmo perché questo consenso internazionale mi dà la forza di affrontare nuove sfide - dice il Presidente Gianni Merlo - Questo dimostra anche che il giornalismo sportivo italiano è al massimo livello, perché io sono figlio di questo giornalismo, molto apprezzato nel mondo. Considero quindi la mia rielezione un riconoscimento a quanto facciamo nel nostro Paese, dove il giornalismo sportivo non è certo di serie B come qualcuno vorrebbe far credere. Anzi, è così all'avanguardia che mi ha permesso di essere alla guida di questa grande associazione internazionale da 8 anni ed ora per un altro quadriennio. Ringrazio, quindi, l'USSI ed il suo Presidente Luigi Ferrajolo che mi ha candidato per questo incarico importante e delicato".

Il Congresso, al quale partecipa il delegato USSI Gianfranco Coppola (giornalista Rai), è proseguito con la visita del Vice Primo Ministro Russo, Aleksandr Zhukov, che ricopre anche la carica di Presidente del Comitato Olimpico russo. Zhukov ha illustrato ai delegati tutti gli impianti delle prossime Olimpiadi invernali del 2014.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©