Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al Maschio Angioino si parla della “Disunità d’Italia”


Al Maschio Angioino si parla della “Disunità d’Italia”
01/03/2012, 10:03

NAPOLI- Secondo interessante appuntamento al Maschio Angioino con la giornata di studio su La dis-unità d'Italia e delle altre nazioni. Spinte disgregatrici e nuovi miti di rifondazione identitaria. Il 2 marzo infatti il Laboratorio Antropologico del Dipartimento DISUFF dell’Università di Salerno ha organizzato una giornata di studio dove saranno affrontati i temi della prima giornata, in cui hanno preso la parola gli autonomismi italiani, con il punto di vista di studiosi stranieri. La parola infatti passa a professori universitari spagnoli, messicani, brasiliani, tedeschi, i quali illustreranno la crisi dello Stato nazionale con riferimento alla situazione dei rispettivi Stati. Tra i relatori figurano López Rivas, Segre, Palenzuela, Moreno, Montserrat, Teles dos Santos, Finter, che si confronteranno con Angioni, Lombardi Satriani, Scafoglio, Buttitta, Spini. Questo ciclo di incontri si prefigge l’obiettivo, con un excursus attraverso il mondo globalizzato, di rendere una nuova, e forse finalmente reale, consapevolezza di quanto accaduto nel cosiddetto periodo unitario della nostra Nazione. La terza giornata di studio è prevista per il prossimo  24 aprile.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©