Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al Teatro San Carlo la festa della polizia


Al Teatro San Carlo la festa della polizia
21/05/2011, 13:05

Nel corso del 2010 e nei primi mesi dell’anno in corso, la Polizia di Stato napoletana ha operato incessantemente e con encomiabile senso del dovere rispondendo ai bisogni della collettività nell’attività di prevenzione, gestione e tutela nei servizi di ordine pubblico nelle piazze, allo stadio e con la cattura di importanti personaggi della criminalità organizzata.

In quest’ottica di crescita, sono stati conferiti: Una medaglia di argento al valore civile per un ispettore capo che non esitava ad introdursi all’interno di un edificio interessato da un vasto incendio e saturo di fumo, riuscendo a salvare tre persone, prodigandosi nel contempo a trasportare all’esterno un uomo già privo di sensi.

Medaglia di bronzo al merito civile per un Assistente della Polizia di Stato che insieme e personale dell’Arma, si immergeva nelle acque fangose che avevano invaso un sottopassaggio a seguito di un violento nubifragio, riuscendo a trarre una donna rimasta intrappolata all’interno di un veicolo.

Medaglia di bronzo al merito civile per 4 poliziotti che traevano in salvo un’anziana intrappolata tra le macerie della sua abitazione.

Promozioni per merito straordinario per i poliziotti che hanno arrestato boss della camorra, che si sono posti all’inseguimento di persone che hanno esploso colpi d’arma da fuoco contro le divise, che ingaggiavano violente colluttazioni contro malviventi armati, che sono intervenuti in rapine negli esercizi commerciali anche liberi dal servizio, che hanno consentito l’arresto di pericolosi latitanti, ma che hanno anche riportato in attività sportive importanti riconoscimenti. ( campionati mondiali di Nuoto Roberval - Canada medaglia d’Oro)

Compiacimenti per i poliziotti che ogni giorno contribuiscono ad accrescere la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, fornendo un’immagine positiva della Polizia di Stato.

Riconoscimenti anche ad associazioni e cittadini che si sono distinti per l’alto valore civico, culturale e sociale: si ricorda il Coordinamento Campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità, l’associazione centro Hurtado per l’impegno profuso nel diffondere la cultura della legalità nel quartiere Scampia.

In Piazza Trieste e Trento, i cittadini possono visitare gli stand della Polizia allestiti per l’occasione. In piazza troviamo il personale della squadra cinofili, i sommozzatori, gli agenti impegnati nel 113, gli operatori della Polizia Stradale. Sarà possibile conoscere da vicino le attività della Polizia Scientifica che simulerà la scena di un crimine, mentre gli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni mostreranno come navigare in modo in rete in modo sicuro. Presenti anche gli stand della Polizia Ferroviaria, degli atleti del gruppo sportivo delle Fiamme Oro, degli agenti del Nucleo degli Artificieri e dei Reparti Prevenzione Crimine, agenti specializzati in operazioni mirate al controllo del territorio, a supporto dei servizi di prevenzione.

Divise e auto storiche e un elicottero del VI Reparto Volo faranno da cornice alla splendida piazza. Inoltre per il 159° anniversario della Fondazione in tutte le edicole italiane in allegato al settimanale GENTE uscirà anche il mensile ufficiale della Polizia di Stato “ POLIZIA MODERNA “.

Il periodico, edito dal Fondo Assistenza del personale P.S. dal 1949, presenta una news tecnologica con l’inserimento all’interno di alcuni articoli, del codice QR (Quick Response) che dà la possibilità di visualizzare sugli schermi contenuti multimediali: video, foto canzoni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©