Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al Vomero ritorna tavolino selvaggio


Al Vomero ritorna tavolino selvaggio
27/08/2012, 17:45

“ Oramai è una costante, che nel periodo estivo assume però proporzioni inaccettabili. Al calar delle tenebre da bar, ristoranti e pub tirano fuori tavolini, sedie ed ombrelloni che invadono i marciapiedi, andando ad occupare anche gli spazi dinanzi agli esercizi commerciali limitrofi, chiusi al pubblico a ragione dell’ora ( foto allegata ) – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Ad essere penalizzati da questo stato di cose sono principalmente i pedoni, costretti o a fare le gimcane tra i tavolini e le sedie se non a camminare lungo le carreggiate, con eventuali rischi conseguenti “.

 

         “ Si tratta di situazioni palesemente illegittime, in quanto difformi dalle disposizioni di legge vigenti e, specificamente, dalle norme del codice della strada – conclude Capodanno -. Mai potrebbero essere rilasciate autorizzazioni che consentano di occupare il marciapiede per buona parte della sua larghezza e per tanti metri quadrati di suolo pubblico. Normalmente, quando viene richiesta, la concessione riguarda pochi metri quadrati, accosti all’esercizio, metri che si moltiplicano a dismisura, anche perché sovente non vengono effettuati i controlli del caso, comminando le relative sanzioni “.

 

         Per porre un argine a questa situazione Capodanno chiede l’istituzione di un’apposita task force per debellare un fenomeno che pare notevolmente diffuso sul territorio cittadino.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©