Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al Vomero si festeggia la prima fioriera adottata


Al Vomero si festeggia la prima fioriera adottata
13/02/2012, 17:02

Festa stamani al Vomero per la prima fioriera adottata dai privati, per l’esattezza dalla ditta “Il Chioschetto”, in piazza Vanvitelli all’angolo con via Bernini. La stessa ditta, peraltro, che ha adottato nei giorni scorsi l’aiuola centrale della piazza, sulla base di un contratto d’appalto che verrà ratificato per iscritto nei prossimi giorni con l’amministrazione comunale.

Particolarmente soddisfatto Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che si sta battendo da tempo per la valorizzazione della piazza simbolo del quartiere collinare. “ Dopo la rimozione dei gazebo occorreva restituire alle aiuole e alle fioriere la loro antica dignità, visto che negli ultimi tempi erano stati ridotte a ricettacoli di rifiuti, per l’assenza della necessaria manutenzione – puntualizza Capodanno -. Grazie alla collaborazione di alcuni commercianti della piazza si è riusciti a far adottare le cinque aiuole. Dunque oltre a quella centrale, anche le quattro dislocate su ciascun lato, e, da stamattina, anche una delle fioriere presenti che è stata ingentilita con fiori e piante fresche che verranno rinnovate giorno per giorno ( foto allegata ) “.

“ Ci sono stati tanti apprezzamenti da parte dei passanti che hanno gradito quello che può essere considerato un vero e proprio omaggio floreale al quartiere – afferma Capodanno -. Adesso bisogna proseguire su questo cammino, invogliando anche i commercianti di altre strade e piazze ad inoltrare domanda di adozione per le aiuole e per le fioriere comunali che si trovano nei pressi dei loro esercizi “.

“ Solo così – prosegue Capodanno - il Vomero potrà tornare a somigliare al giardino fiorito che lo caratterizzava prima che le colate di cemento lo trasformassero in un quartiere dormitorio, senza verde e senza spazi all’aperto a disposizione dei cittadini “

Con l’occasione lancio al sindaco di Napoli e all’assessore al decoro ed arredo urbano la proposta d’indire per la prossima primavera un concorso per il “balcone fiorito”. “ In pratica – spiega Capodanno - tutti i vomeresi, molti dei quali già lo fanno, saranno inviati ad addobbare i loro balconi con piante e fiori ed una giuria provvederà a premiare i balconi con gli addobbi floreali più belli, esponendo le fotografie lungo i percorsi pedonali di via Scarlatti e di via Luca Giordano “.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©