Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Albanella (Sa), sequestrati otto appartamenti in costruzione


Albanella (Sa), sequestrati otto appartamenti in costruzione
12/05/2011, 09:05

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi per il controllo economico del territorio e tutela ambientale disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, i militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno hanno sottoposto a sequestro nel Comune di Albanella, alla località “Fravita”, un complesso immobiliare costituito da otto appartamenti ed una villa realizzati in luogo di un fabbricato rurale.
Si tratta di un deposito/cantina trasformato in una villa sviluppata su due livelli, dotata di un ampio porticato e giardino, di circa 160 m².
Un altro contiguo fabbricato rurale è stato trasformato, attraverso l’illegittimo cambio di destinazione d’uso degli ambienti agricoli, in otto appartamenti di circa 100 m² ciascuno indipendenti e finemente rifiniti.
Il danno ambientale prodotto è ingente se si considera la cementificazione di circa 2.000 m² di terreno agricolo che hanno completamente snaturato l’originario progetto.
Si tratta di una vera e propria speculazione edilizia perpetrata, tra l’altro, mediante l’impiego di manodopera in nero, tenuto conto che al momento del controllo nel cantiere venivano sorpresi anche tre operai irregolari che operavano in assenza delle più elementari norme in materia di sicurezza.
Il proprietario, un libero professionista, E.C. di anni 44 originario di Albanella, il Direttore dei Lavori, I.C. di anni 51 originario di Albanella, e i due titolari delle ditte edili, F.S. di anni 42 originario di Capaccio e F.D. di anni 29 originario di Agropoli, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per reati in materia urbanistica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati