Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo le lettere che annunciavano la loro morte

Alessia e Livia Schepp: 6 persone le avvistano ad Ascoli


Alessia e Livia Schepp: 6 persone le avvistano ad Ascoli
12/02/2011, 15:02

Alessia e Livia Schepp, le due gemelline svizzere scomparse lo scorso 31 gennaio, sono state avvistate ad Ascoli il 2 febbraio. La segnalazione è arrivata da Stefano Bonelli, titolare del Bon’s Bar, locale situato presso la stazione di servizio in via Piceno Aprutina.

L’uomo avrebbe visto le due bambine in compagnia del padre, Matthias. A sostenere la tesi del barista ci sono cinque clienti che si trovavano all’interno del bar in quel momento. Matthias sarebbe arrivato insieme alle figlie a bordo di un’Audi con targa svizzera.

In precedenza, però, erano già state effettuate ricerche ad Ascoli perchè città natale della madre delle bambine, Irina Lucidi.

In ogni caso continuano le ricerche in tutte le tappe effettuate da Matthias, con la speranza di trovare delle tracce che portino ad Alessia e Livia. Intanto, si cerca il navigatore satellitare del padre delle gemelline.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©