Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ALGERINO ACCOLTELLATO AL TERMINE DI UNA LITE A CASERTA


ALGERINO ACCOLTELLATO AL TERMINE DI UNA LITE A CASERTA
06/02/2008, 11:02

Un immigrato del Marocco, Assan Agourram, di 41 anni, ha accoltellato e ridotto in fin di vita un altro immigrato, Halii Abdahalima, algerino, di 35 anni. E´ accaduto a Maddaloni, in provincia di Caserta nel punto scommesse Snai di via Napoli. Il marocchino è stato catturato poco dopo dai carabinieri della locale Compagnia, avvertiti da uno dei testimoni. Soccorso dal 118, il ferito è stato ricoverato nella sala di rianimazione del locale Ospedale, in condizioni gravi. Secondo una prima ricostruzione, Agourram, che accusava l´algerino di essersi impadronito di una somma di denaro, lo ha aggredito con quattro coltellate. Avrebbe continuato ad infierire sul rivale, così come ha ricostruito il capitano Bruno Capece, se non gli fosse sfuggito dalle mani il coltello. Il marocchino era già stato arrestato l´estate scorsa per rapina e destinatario del divieto di fare ritorno in provincia di Caserta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©