Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Quartiere San Lorenzo

Algerino in manette per per sfruttamento della prostituzione


Algerino in manette per per sfruttamento della prostituzione
26/09/2010, 17:09

Nel quartiere San Lorenzo, durante un servizio predisposto per il contrasto alla prostituzione nell’area adiacente piazza garibaldi, i carabinieri della stazione arenaccia hanno arrestato faycal aliwet, algerino, 34enne, domiciliato a napoli ma non in regola con la legge sull’immigrazione, resosi responsabile di sfruttamento aggravato della prostituzione.

Grazie ad un servizio di osservazione a distanza e con riscontri forniti da clienti di 2 prostitute marocchine che adescavano in piazza garibaldi e vendevano il loro corpo in alcuni vani a piano terra di un palazzo di via pergole, i militari dell’arma hanno accertato che l’algerino imponeva il pagamento di 10 euro dopo ogni prestazione sessuale.

I locali di via pergole sono stati sottoposti a sequestro dai carabinieri. Nel corso dei controlli e perquisizioni, è stata rinvenuta la somma di 65 euro in denaro contante, quali proventi dell’attività. L’arrestato e’ stato poi condotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©