Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ALITALIA: INDAGATI I VERTICI PER BANCAROTTA


ALITALIA: INDAGATI I VERTICI PER BANCAROTTA
18/12/2008, 11:12

Tutti i presidenti, i direttori generali e gli amministratori delegati che si sono avvicendati alla guida di Alitalia tra il 2000 e il 2007 sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Roma; i reati contestati, bancarotta fraudolenta per distrazione o per dissipazione. In altre parole, sono accusati di avere agevolato o provocato la bancarotta di Alitalia, usando inmodo malaccorto i denari ("per dissipazione") o utilizzandoli per scopi non direttamente collegati al salvataggio economico della compagnia ("per distrazione"). In quest'ultima categoria rientra per esempio l'acquisto della compagnia aerea Volare.

I presidenti sono Fausto Cereti (1996-2003), Giuseppe Bonomi (2003-2004), Giancarlo Cimoli (2004-2007) e Berardino Libonati (2007). Quali amministratori delegati erano in carica nel periodo in questione Domenico Cempella (1996-2001), Francesco Mengozzi (2001-2004), Giancarlo Cimoli (2004-2007) e Marco Zanichelli (2004). Direttori generali invece Giovanni Sebastiani (1996-2001) e Marco Zanichelli (2003-2004).
 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©