Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Presenti Sacconi e la Brambilla, forse Bondi

Alla Prima della Scala, semideserto il palco del governo


Alla Prima della Scala, semideserto il palco del governo
07/12/2009, 17:12

MILANO - Anche quest'anno è fissato al 7 dicembre, come è prassi, la Prima annuale della Scala di Milano, un appuntamento mondano sì, ma di elevatissima classe. Possiamo dire che chi conta veramente c'è all'appuntamento di stasera: governo, persone ricche e spesso anche capi di Stato o inviati. Ma quest'anno il parterre delle celebrità sarà desolatamente vuoto: tra i Ministri saranno presenti solo quello della Salute, Maurizio Sacconi, e quello del Turismo, Michela Brambilla e il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Forse ci sarà anche il Ministro della Cultura, Sandro Bondi, ma è tutto da verificare. Anche i capi di Stato esteri quest'anno hanno latitato: saranno presenti solo quello senegalese e il Ministro per la Cultura francese, François Mitterand.
Berlusconi ha fatto la prima e ultima apparizione nel 2004, e poi nessuno l'ha visto più da quelle parti.
E questa non è che l'ennesima dimostrazione del bassissimo libello di cultura dei nostri governanti; nonchè della scarsa considerazione che abbiamo all'estero. Infatti, per esempio nel 2006, era presente non solo Prodi, ma anche ben 9 Ministri del suo governo; e tra gli ospiti c'era il cancelliere tedesco Angela Merkel. Ma erano altri tempi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©