Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Erano due caccia che avevano superato il muro del suono

Allarme terrorismo per due esplosioni sentite in Lombardia


Allarme terrorismo per due esplosioni sentite in Lombardia
22/03/2018, 16:40

VARESE - Due esplosioni sono state sentite questa mattina in Lombardia, nella zona di Varese. Molti hanno avuto paura che si trattasse di esplosioni e di un attentato; una paura che è stata amplificata dalla ridda di voci diffuse sui social network. Poi è arrivata la smentita: si era trattato di due caccia Eurofighter, alzatisi in volo e diretti per un allarme sui cieli di Milano. 

Tutto è iniziato quando un Boeing 777 dell'Airfrance partito dal Madagascar e diretto a Parigi ha perso il contatto radio con la torre di controllo di Milano, facendo una strana manovra (in pratica ha percorso un grande cerchio del diametro di alcune decine di chilometri) sui cieli della città milanese. A quel punto, temendo un possibile dirottamento, è stato dato l'allarme e due caccia Eurofighter sono decollati per raggiungere l'aereo. Poichè ad un certo punto sembrava che l'aereo si stesse dirigendo verso Torino, i due caccia sono stati autorizzati ad accelerare oltre il muro del suono per raggiungere immediatamente l'aereo. E questo è stato il forte rumore che è stato sentito fino a Bergamo. Pochi minuti dopo, l'aereo ha ripreso le comunicazioni ed è rientrato sulla sua rotta iniziale verso Parigi, segnalando che era tutto a posto. Poco dopo i caccia hanno fatto dietrofront e sono andati verso la base da cui erano decollati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©