Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alluvione: i volontari di CasaPound Italia ad Aulla per ripulire dal fango strade ed edifici


Alluvione: i volontari di CasaPound Italia ad Aulla per ripulire dal fango strade ed edifici
31/10/2011, 09:10

Aulla (Massa Carrara) - CasaPound Italia scende in campo per gli alluvionati di Liguria e Toscana. Una ventina di volontari toscani de "La Salamandra", gruppo di protezione civile di Cpi, da oggi è ad Aulla, in Lunigiana, uno dei centri più colpiti dal nubifragio, e sta affiancando la popolazione, gli operatori e gli altri volontari nell'opera di pulizia da fango e detriti di edifici pubblici, strade e cantine. Attraverso le sue sedi di Massa e La Spezia, inoltre, Cpi sta organizzando una raccolta di beni non deperibili da destinare alle popolazioni dei comuni colpiti dal maltempo sia nella provincia di Massa Carrara che alle Cinque Terre, nello spezzino.

"Vista la situazione ancora critica che abbiamo trovato - spiega da Aulla il responsabile toscano della Salamandra Lorenzo Berti - garantiremo il nostro aiuto ininterrottamente almeno fino a martedì. Contestualmente, abbiamo iniziato la raccolta di materiale a favore della popolazione locale, che ha perso tutto, e degli alluvionati delle Cinque Terre. Sarà possibile portare il proprio aiuto (di vestiti e beni alimentari e non alimentari non deperebili) presso le sedi di CasaPound Italia a Massa, in Via Ghirlanda 47, e a La Spezia, in piazza S. Domenico di Guzman".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©