Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intanto i talebani afghani hanno rivendicato l'attacco

Alpini italiani uccisi, stamane la camera ardente


Alpini italiani uccisi, stamane la camera ardente
10/10/2010, 09:10

Una camera ardente sara' allestita nella sala 'Folgore' del Regional Command West di Herat, in Afghanistan, per l'ultimo saluto agli alpini. I 4 soldati sono rimasti uccisi ieri in un'imboscata nella provincia di Farah. Le esequie inizieranno alle 13, ora locale, con l'apertura della camera ardente, seguita dalla messa funebre. Il rientro dei feretri in Italia e' previsto per domani. Intanto e' sempre ricoverato a Delaram il caporal maggiore scelto Luca Cornacchia ferito nell'agguato.

I talebani afghani intanto hanno rivendicato l'attacco contro un convoglio logistico avvenuto ieri nella provincia di Farah in cui sono morti i 4 alpini. Nel loro sito ufficiale Internet e poi in dichiarazioni all'agenzia di stampa afghana Aip, i talebani, per bocca del portavoce Qari Muhammad Yousaf, hanno detto che nell'attacco 'dieci veicoli del convoglio sono stati distrutti con la morte di tutti i soldati che si trovavano a bordo'.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati