Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accesso non autorizzato ad account amministratore.

Alpitour, nessun danno a sicurezza per violazione Facebook


Alpitour, nessun danno a sicurezza per violazione Facebook
16/09/2013, 18:28

ROMA - Ad un giorno di distanza dall'attacco hacker che lo ha colpito, il Gruppo Alpitour ha affermato: "Il nostro sistema di sicurezza non e' stato violato". In una nota aziendale si precisa che "alcune informazioni utili a tranquillizzare i propri clienti e a contestualizzare e chiarire quanto accaduto". "L'attacco - continua l'azienda - si è limitato alla violazione di un account di un amministratore delle pagine facebook dedicate ai nostri brand Alpitour, Francorosso, Viaggidea e Villaggi Bravo. Tale attacco e' stato circoscritto alla parte redazionale, con la pubblicazione, ovviamente senza autorizzazione, di contenuti propagandistici e in alcuni casi fuorvianti sulle pagine facebook". "Durante le 48 ore in cui e' avvenuta la violazione - spiega Alpitour - il Gruppo è rimasto in contatto con i propri clienti, che hanno prontamente reagito alla frode, commentando per primi gli annunci fasulli e diffidando altri dal prenderne visione, quindi schierandosi immediatamente in difesa dei brand. Dal punto di vista dei sistemi informativi del Gruppo Alpitour non e' stata effettuata alcuna violazione, in quanto, attraverso facebook, non e' tecnicamente possibile accedere alle nostre banche dati. Non e' avvenuto dunque alcun accesso ai dati sensibili dei nostri clienti, informazioni queste assicurate con i massimi sistemi di protezione. Le transazioni effettuate online non sono state in alcun modo minacciate, in quanto garantite dai sistemi dei circuiti internazionali di pagamento, che adottano misure protettive all'avanguardia". L'azienda "ha allertato immediatamente gli organi di polizia competenti e attivato la procedura ufficiale con facebook per segnalare il 'furto d'identità'' e bloccare l'attività illecita. Il controllo da parte del Gruppo Alpitour e' stato ripristinato grazie all'intervento dei tecnici facebook. Di fatto nessuna violazione ne' attacco e' stato commesso nei confronti dei sistemi di Alpitour, ma solamente nei confronti di facebook e dei contenuti in esso memorizzati".

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©