Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una a Napoli, un'altra in Lombardia

Altre due persone morte, la causa addebitata all'influenza suina


Altre due persone morte, la causa addebitata all'influenza suina
29/10/2009, 11:10

L'influenza suina avrebbe provocato altre due morti, dicono le notizie ufficiali. A Napoli è morto all'ospedale Cotugno un uomo di 50 anni; a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano, è morta una donna di 74 anni in un centro per malattie psichiatriche Fatebenefratelli.
Questo per l'ufficialità. Poi, si vanno ad esaminare i due casi e si scoprono molte cose. Il 50enne di Napoli è un ergastolano obeso e affetto da una broncocreumopatia ostruttiva cronica. In pratica, tra grasso e la malattia ai polmoni, faceva già a fatica a respirare normalmente. L'arrivo dell'influenza ha definitivamente compromesso i suoi polmoni, provocandone la morte.
Per quanto riguarda la donna milanese, oltre all'età, era ammmalata di una grave forma di polmonite. Quindi, come sempre, l'influenza A quando fa morti, si tratta di persone con gravi malattie croniche. Cosa che succede ogni anno in migliaia di casi in Italia, quando arriva l'influenza stagionale. Solo che non si dice, mentre per l'influenza suina si parla di ogni singolo individuo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©