Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ALTRO SANGUE A CROTONE, SI TEME GUERRA DI 'NDRANGHETA


ALTRO SANGUE A CROTONE, SI TEME GUERRA DI 'NDRANGHETA
27/03/2008, 18:03

Un altro agguato in Calabria. E si teme una guerra tra cosche della 'ndrangheta. L'ultimo sangue a Isola Capo Rizzuto, alle porte di Crotone. 

La vittima, stavolta, è Francesco Capicchiano di 33 anni. I killer gli hanno sparato contro diversi colpi d'arma da fuoco. L'uomo è morto sul colpo.

L'omicidio nel giorno del funerale di Luca Megna, 37 anni, figlio del boss Domenico, ucciso nella notte tra sabato e domenica scorsi. In quell'agguato è rimasta gravemente ferita la figlia di cinque anni, ora in coma.

Martedì è finito sotto i colpi dei killer Giuseppe Cavallo di 27 anni. Sua moglie se l'era cavata con delle ferite. Già quest'episodio era legato all'agguato di sabato.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©