Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alvino su auto sospensione consiglieri comunali del Pdl


Alvino su auto sospensione consiglieri comunali del Pdl
16/03/2011, 16:03

“Mi congratulo con i miei colleghi per la loro assurda scelta, che non si rivela altro che espressione del tafazzismo del centrodestra, che per 18 anni ha consegnato Napoli al centrosinistra con i pessimi risultati che tutti conosciamo”. Così Federico Alvino, consigliere comunale del Pdl, che spara a zero sulla posizione dei 23 colleghi di partito che si sono auto sospesi in Consiglio comunale per esprimere il loro malumore sulla candidatura di Gianni Lettieri a sindaco di Napoli. “Non condivido affatto l’atteggiamento di questi consiglieri ed invito, invece, Lettieri ad andare avanti con il sostegno del Coordinamento regionale del Pdl, del presidente Berlusconi e, soprattutto, dei napoletani che vogliono cambiare davvero questa città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©