Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Amalfi: sequestrato un cantiere abusivo sulla spiaggia grande: denunciato un responsabile


Amalfi: sequestrato un cantiere abusivo sulla spiaggia grande: denunciato un responsabile
16/03/2012, 11:03

I militari della Sezione Operativa Navale di Salerno, nell’ambito della intensificazione dei servizi di polizia ambientale e controllo economico del territorio, disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, hanno sottoposto a sequestro in località Spiaggia Grande nel Comune di Amalfi un cantiere edile abusivo. Il sequestro è scattato perché il locatario di un’area di proprietà della Parrocchia di S. Andrea di Amalfi, titolare di un’attività di noleggio di strutture per la balneazione, all’interno della stessa, in assenza di titoli autorizzativi/concessori, su di una superficie di mq. 135 aveva realizzato consistenti sbancamenti di roccia e pavimentazione per circa mc. 70, creando un aumento volumetrico. Il locatario, originario di Amalfi, è stato deferito alla competente A.G. per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica, paesaggistica e demaniali. L’operazione si è svolta con la collaborazione del personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Amalfi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©