Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tirreno mare blu, Sardegna regina 2013

Ambiente: “Guida Blu” fa sventolare le 5 vele su 15 comuni


Ambiente: “Guida Blu” fa sventolare le 5 vele su 15 comuni
07/06/2013, 14:30

ROMA -  La tredicesima edizione della Guida Blu (in libreria dal 3 luglio) fa sventolare le 5 vele su 15 comuni in cui si coniugano ''buon turismo e qualità  ambientale, grazie a un'offerta di alto livello'',  ed  il mar  Tirreno si conferma il mare  più blu d'Italia.  Tra le località  al top:  Posada (Nu), Santa Marina Salina (Me), Pollica (Sa), Castiglione della Pescaia (Gr), Villasimius (Ca), S. Vito lo Capo (Tp), Capalbio (Gr), Baunei (Og), Ostuni (Br), Bosa (Or), Melendugno (Le), Vernazza (Sp), Otranto (Le), Maratea (Pz), Nardo' (Le). Tra le new entry Vernazza, Otranto, e Nardo'. Le regioni in testa, oltre a Sardegna (18 localita' a 4 e 5 vele) e Puglia (11 localita' a 4 e 5 vele), sono Toscana (9 localita' a 4 e 5 vele), Sicilia, Basilicata, Campania e Liguria.

Le  5 vele sventolano anche sui laghi, in particolare sul Trasimeno e in Trentino Alto Adige. Nella sezione dedicata ai laghi, delle 75 località  segnalate, in 6 hanno meritato il pieno dei voti: in testa Tuoro sul Trasimeno (Pg); al secondo posto per Appiano sulla Strada del Vino (Bz) sul Lago di Monticolo, seguito da Fie’ allo Sciliar (Bz) sul Lago di Fie’ in Trentino Alto Adige, Massa Marittima (Gr) sul Lago dell’Accesa, Molveno (Tn) sull’omonimo Lago in Trentino, e Bellagio (Co) sul lago di Como.

''Le località premiate - dichiara Angelo Gentili, responsabile Turismo di Legambiente - rappresentano il miglior antidoto alla grave crisi economica che sta attraversando il nostro Paese. Per questo Legambiente lancia oggi il portale nazionale del turismo sostenibile: un sito di servizi, proposte, idee e informazioni dedicato ai turisti ed ai viaggiatori''.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©