Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dati in calo, l'evento velico non è servito

Americas' cup: il flop turismo


.

Americas' cup: il flop turismo
09/08/2013, 09:21

NAPOLI - E' tornato tutto come era nel 2011, Napoli fa un salto indietro di due anni, azzera due stagioni di America's cup, e continua rovinosamente a fare i conti con una crisi che ha laserizzato non solo le economie residue ma anche le speranze. I dati di Federalberghi sono inequivocabili: i, turismo a Napoli è in calo e a nulla sono servite le regate della Coppa America per inculcare nel turismo internazionale di massa la voglia di visitare la città del sole. Occupate solo il 67% delle camere negli alberghi cittadini, ma ciò che preoccupa maggiormente è il calo drastico della durata dei soggiorni, si passa dagli almeno 3 giorni ad un giorno e mezzo, con ovviamente conseguenze su commercio e terziario. La diminuzione la sottolinea anche Gesac, la società che gestisce lo scalo aeroportuale di Capodichino. In una nota l'azienda fa sapere che nel periodo di agosto si avranno all'incirca 335mila passeggeri in transito, mentre nel 2012, stesso periodo sono stati oltre 355mila. Con questi dati alla mano Federalberghi si chiede: a cosa è servita Coppa America?

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©