Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sprint per aggiudicarsi la regata del 2013

America's Cup, Napoli ci riprova: intesa Regione-Industriali

Fondi pubblici e privati per il restyling

.

America's Cup, Napoli ci riprova: intesa Regione-Industriali
04/06/2011, 13:06

NAPOLI – Un summit segreto per far aggiudicare alla città di Napoli l’America’s Cup 2013. Il presidente dell’Unione industriali Paolo Graziano, il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e gli organizzatori della storica regata lavorano sottotraccia per portare nello spazio d’acqua compreso tra Bagnoli e Pozzuoli le barche a vela, riprovando così a far salire Napoli sul tetto del mondo dopo la cocente sconfitta del 2003 in cui la città  fu battuta da Valencia per l’edizione 2007. La prossima edizione comincerà tra due mesi. E così Napoli cala l’asso per le regate della Louis Vitton Cup rappresentato da una joint venture tra pubblico e privato in cui verranno investiti fondi per il restyling della costa flegrea.    

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©