Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AMESCI/SAVIANO. “ADERIAMO ALL’INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE STUDENTI NAPOLETANI CONTRO LA CAMORRA E DI NACO – NUOVA ANTICAMORRA ORGANIZZATA”


AMESCI/SAVIANO. “ADERIAMO ALL’INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE STUDENTI NAPOLETANI CONTRO LA CAMORRA E DI NACO – NUOVA ANTICAMORRA ORGANIZZATA”
20/10/2008, 12:10

Dobbiamo essere tutti grati a Roberto Saviano – ha dichiarato Enrico Maria Borrelli, Presidente Amesci - per lo straordinario gesto di coraggio compiuto. Tutelare la libertà di Saviano a scrivere di camorra significa salvaguardare le libertà di tutti. L’iniziativa lanciata dei ragazzi anticamorra vedrà senza alcuna esitazione l’adesione e il sostegno di Amesci, da tempo impegnata quotidianamente sul fronte della lotta anticamorra. . .”
 
“Concordiamo con le dichiarazioni dei premi Nobel che oggi, in una lettera di solidarietà per Roberto Saviano dicono che le minacce allo scrittore non sono meri problemi di polizia, ma che costituiscono invece un attentato alla Democrazia e invitiamo tutti i giovani e chiunque – conclude Borrelli – ad unirsi a noi, il giorno 27 ottobre alle ore 18, a Largo S.Giovanni Maggiore Pignatelli (di fronte Istituto Universitario Orientale) per partecipare all’iniziativa organizzata dall’Associazione Studenti Napoletani contro la Camorra e da N.A.CO, Nuova Anticamorra Organizzata,  e gridare insieme il nostro NO alla Camorra e la nostra solidarietà a Roberto Saviano”.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©