Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La signora disturbava i vicini omosessuali

Amplesso troppo rumoroso, 60enne denunciata a Treviso


Amplesso troppo rumoroso, 60enne denunciata a Treviso
24/09/2010, 19:09

TREVISO - Sembra la sceneggiatura di un film “godereccio” quello che è accaduto oggi a Treviso. Nel centro storico del paese stava per sfociare in rissa l’amplesso troppo rumoroso di una donna. Ad accusarla, una coppia omosessuale, esasperata dai continui lamenti della focosa signora.
Uno dei due giovani, raccontano gli agenti che sono stati prontamente avvertiti, sarebbe uscito da casa e si sarebbe diretto infuriato al piano di sotto della sua abitazione, dove si stava consumando l’amplesso tra la donna ed un aitante trentenne. Qui, avrebbe iniziato a prendere a calci la porta. Lei, impaurita dai colpi e senza sapere chi fosse l’avventore, ha chiamato la Polizia. All’arrivo, la scoperta: si trattava dell’inquilino spazientito. Proprio quest’ultimo ha poi raccontato di aver cercato, assieme al compagno, in tutti i modi di chiedere alla donna di essere meno rumorosa. Senza successo. E così, ai poliziotti è toccato (l’arduo) compito di farle abbassare il volume dei gemiti.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©