Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Calvizie: lo shampo per cavalli è la soluzione!

Anche i calvi vogliono sciogliere le criniere al vento


Anche i calvi vogliono sciogliere le criniere al vento
13/02/2012, 12:02

Da qualche tempo in Spagna si registra una singolare tendenza che pare non risparmiare proprio nessuno: lavare i capelli con lo shampo per cavalli per fare guerra alla calvizie incipiente o palesemente annunciata. Quello che sembra essere divenuto un portentoso “solvente equino” è ormai venduto anche nei supermercati, superando di fatto il limite della sua necessaria prescrizione da parte di un veterinario. Sono moltissimi gli spagnoli che in preda alla “febbre da shampo di cavallo”, hanno aggirato la legge e acquistato clandestinamente il detergente del prodigio. Lo slogan dello spot recita: “ Avete mai visto un cavallo calvo?” e, a giudicare dalla portata del fenomeno che sta impazzando in terra ispanica, tanto che persino il quotidiano El mundo gli ha dedicato un intero servizio, probabilmente la reclame ha funzionato decretando un passaggio repentino dalla stalla alla doccia! D’altra parte, a chi è mai capitato di vedere un cavallo spelacchiato o con una criniera tristemente diradata? Probabilmente a nessuno e chissà che non sia anche questo uno dei motivi portanti della corsa all’acquisto dello “Shampoo de Sabila para caballo”, il cosmetico eccezionale che adesso esiste anche in una versione formulata per uso umano, che gli spagnoli giurano riesca a donare grande vigore ai capelli, a renderli forti, vitali e brillanti e, finalmente privi delle odiose quanto odiate doppie punte. Al bando, dunque, i controlli sanitari: non occorrono! Lo shampo funziona alla grande! L’ “eroico” principio attivo è la biotina, la famosa sostanza della crescita. Ma vuoi vedere che, oltre alla fluente criniera, gli “aspiranti capelloni” dello stallone sperano di poter imitare anche le prestazioni? Se la sostanza in questione fosse davvero utile anche per questo scopo, abbiamo ragione di credere che non ci sarebbe più mercato per altri tipi di shampo, anzi, più probabilmente, in questa chimerica visione, anche la calvizie smetterebbe di essere un problema…

Commenta Stampa
di Rosa Vetrone
Riproduzione riservata ©