Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ANCHE LA DIFFERENZIATA DI CASTEL MORRONE SEMBREREBBE UN FLOP


ANCHE LA DIFFERENZIATA DI CASTEL MORRONE SEMBREREBBE UN FLOP
25/07/2008, 08:07

Ancora disservizi inerenti la raccolta differenziata si stanno verificando in questi giorni sul territorio comunale, a darne notizia è proprio una nota dell’Ente Municipale di Piazza Bronzetti, con la quale il primo cittadino Pietro Riello fa sapere che essendosi verificati dei disservizi inerenti la raccolta differenziata negli ultimi due giorni, disservizi causati dalla mancata o parziale raccolta della RSU effettuata da parte del soggetto affidatario si è provveduti a comunicare quanto ciò al Commissariato di Governo ed agli altri organi territorialmente competenti. Ma sull’argomento la fascia tricolore morronese aggiunge “il problema che si sta verificando a Castel Morrone, inerente il mancato servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani è un disservizio interno al consorzio che gestisce la raccolta per nostro conto. Infatti, gli operatori del consorzio ACSA CE/3 non effettuano il servizio di raccolta in quanto sono in stato di agitazione. Stato di agitazione che perdurerà fin quando il consorzio Ce/3 non salderà le spettanze a loro dovute.” E continuando il Sindaco dice “pur comprendendo lo stato di agitazione proclamato dagli operai del consorzio Ce/3 impiegati nel servizio di raccolta, l’Amministrazione Comunale sta valutando la possibilità di affidare temporaneamente e fino alla costituzione degli ATO, la raccolta della RSU ad un terzo soggetto, in quanto non si possono compromettere le ottime percentuali di differenziata, attestate intorno al 51%, fin qui raggiunte grazie alla diligenza degli utenti morronesi.” Quindi una situazione che come ha confermato lo stesso primo cittadino morronese è in continua evoluzione è che potrebbe riservare nella prossima settimana qualche sostanziale novità.           

Leggi l'articolo del Blog di oggi per riscontrare un'altra problematica inerente la differenziata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©